Ecco a voi la seconda e attesa parte di questo tutorial! Dove eravamo rimasti? Ah già, avevamo finito di realizzare la testa e ci eravamo fermati all’immagine sottostante. Per continuare dobbiamo scaricare questi materiali:

A fine tutorial troverete informazioni per un contest organizzato a proposito di questo tutorial.

13

Continuiamo: File—> Apri come livelli e andiamo ad aprire l’immagine con l’acquarello (scaricata nel tutorial precedente). Per diversificare un po clicchiamo su Colori—>Colora e cambiamo il colore.

14

Applichiamo l’immagine (con il procedimento descritto precedentemente) al corpo del dinosauro. Notiamo che però, in corrispondenza del collo, si noti come sia evidente il bordo dell’immagine.

15

Per risolvere questo problema prendiamo lo strumento pennello (come tipo selezioniamo quello appena scaricato), settiamo l’opacità a 40 e come colore selezioniamo il nero. Dopo esserci assicurati che stiamo colorando sulla maschera di livello, andiamo a “tamponare” per eliminare questa parte bianca. Il risultato sarà questo:

16

Apriamo un’altra immagine e la posizioniamo in prossimità delle zampe.

17

Applichiamo l’effetto usando anche immagini diverse. Correggiamo anche alcuni punti poco visibili.

18

Armiamoci dello strumento pennello, carichiamolo con i pennelli scaricati ad inizio tutorial e iniziamo a “sporcare” il nostro disegno (operiamo su un nuovo livello).

19

Come potete vedere il T-Rex è sporcato in più punti e con colori diversi.

20

Aggiungiamo anche qualche macchia all’esterno, sul foglio bianco.

21

File—>Apri come livelli e importiamo la textures della carta. Posizioniamo il livello appena sopra i livelli degli acquarelli, settiamo l’opacità del livello a 55% e cambiamo la modalità del livello in “Solo toni scuri“.

22

Cosa manca? Ovviamente un pennello! Ogni artista ha i suoi pennelli preferiti, quindi lascio a voi la scelta di decidere quale pennello utilizzare nel vostro artwork! Importiamo il pennello e lo posizioniamo sul foglio.

23

Filtri—>Luce e Ombra—> Proietta Ombra e settiamo i parametri come da immagine.

24

Creiamo una maschera di livello e andiamo a scolorare la punta, come nell’immagine sottostante.

25

Creiamo un nuovo livello e sporchiamo la punta del pennello.

26

Aggiungiamo anche qualche macchia sotto il pennello.

27

Come ultima cosa aggiungiamo la nostra firma e il lavoro è completato!

dinosauro dragon


0 thoughts on “Watercolor effect [Part 2]”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Posts

Hard Tutorial

The last warrior

Ciao a tutti e bentornati qui con un nuovo articolo! Oggi vi presento un tutorial di fotomanipolazione inerente alla tomba di un antico guerriero sulla cima di una montagna. Prima di partire però procuriamoci i Read more...

Hard Tutorial

Tartaruga gigante del deserto [Parte 1]

Ciao a tutti e benvenuti in questo nuovo tutorial di fotomanipolazione! Quest’oggi vedremo la prima parte per realizzare questa tartaruga gigante del deserto, intenta ad affrontare una imminente tempesta di sabbia! Prima di partire però dobbiamo procurarci Read more...

Hard Tutorial

The Walking Dead tutorial [Parte 1]

Ciao a tutti! Oggi ho preparato per voi un nuovo tutorial (suddiviso in due puntate) dove spiegherò passo dopo passo come realizzare questa immagine in stile “Walking Dead”: Per realizzarlo ci servirà un po’ di Read more...

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi