Apriamo con Gimp la fotografia di una qualsiasi persona che vogliamo tatuare.

Ora decidiamo quale tatuaggio applicare alla ragazza e una volta scelto per aprirlo fate File—> Apri come livelli in modo da aprire il tatuaggio come un livello sopra la nostra foto. NB: Ricordatevi di utilizzare un’immagine del tatuaggio in bianco e nero, sennò non riusciremo a compiere il prossimo passaggio.

1

Ora andate selezionate il livello con il tatuaggio e cambiate la modalità da “Normale” a “Moltiplicatore“. In questo modo vedremo solamente il nostro tatuaggio.

2

Arrivati a questo punto dobbiamo “modificare” il nostro tatuaggio tribale in modo che sembri applicato al corpo della ragazza, e per fare questo utilizzeremo gli strumenti Ruota, scala, inclina e prospettiva . Una volta fatto dovreste aver ottenuto un risultato simile:

3

In questo caso una parte di tatuaggio rimane nascosta dal costume. Per ovviare a questo problema selezioniamo lo strumento Gomma e cancelliamo le parti nascoste.

4

Per rendere ancora più “veritiero” il tatuaggio dobbiamo sbiadirlo leggermente, quindi modifichiamo l’opacità fino ad un 70%.

5

Il nostro risultato finale sarà il seguente:

6


0 thoughts on “Applicare tatuaggi”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Related Posts

Easy Tutorial

Strumento Clona

Oggi vedremo come utilizzare lo strumento clona. Prima di incominciare vediamo cos’è: lo strumento clona è come un normale pennello di forma cilindrica, solo che come motivo avremo un punto della nostra stessa immagine. Apriamo Read more...

Easy Tutorial

Riflesso di una scritta

Oggi impareremo a creare un riflesso: la cosa riflessa può essere sia una scritta che un qualsiasi altro oggetto. Creaimo una nuova immagine (io scelgo le dimensioni 1600×500 con sfondo nero) e subito creiamo un Read more...

Easy Tutorial

Effetto Dragan

In questo tutorial vedremo come realizzare l’effetto Dragan! Ma cos’è l’effetto dragan? Il nome deriva dal fotografo artista Andrzej Dragan che da alle sue immagini un aspetto inquietante e drammatico. Ovviamente noi tenteremo di imitare Read more...

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi